Criscitiello insultato all’Arechi prima di Salernitana-Novara

VOTA QUESTA NOTIZIA

E’ stato insultato e preso di mira con sputi il giornalista di Sportitalia Michele Criscitiello. Il tutto è accaduto ieri pomeriggio durante Salernitana-Novara. Arrivato all’Arechi in compagnia della moglie, figlia del presidente della squadra piemontese, è stato riconosciuto e fatto bersaglio di insulti e sputi.

L’AGGRESSIONE AL GIORNALISTA CRISCITIELLO IN SALERNITANA-NOVARA

Il giornalista è stato aggredito nel momento in cui ha messo piede in tribuna autorità per assistere alla gara dell’Arechi tra Salernitana-Novara. Alla tifoseria di casa infatti non è passata inosservato il suo tifo per l’Avellino e la simpatia per il Novara visto che è sposato con la figlia del presidente della squadra che era ieri ospitata all’Arechi. E così giù insulti e sputi in ricordo di una rivalità mai veramente sottaciuta. Naturalmente Criscitiello dopo poco ha dovuto abbandonare l’Arechi scortato dal co-presidente della Salernitana Marco Mezzaroma e dagli steward che erano in servizio in Tribuna Autorità.

SERIE B: TUTTE LE NOTIZIE