Crisi Milan, Berlusconi: "Ci saranno cambiamenti immediati nel gioco"

Ci saranno cambiamenti immediati nel gioco”. Così il presidente del Milan Silvio Berlusconi parla della crisi dei rossoneri in occasione di un convegno di Forza Italia al teatro Del Verme a Milano. Precisamente Berlusconi ha dichiarato: “Ieri ho avuto a cena Galliani e Mihajlovic, vi posso assicurare che il Milan dalla prossima partita tornerà a essere padrone del campo e del gioco, rispettando gli avversari”.

Un Berlusconi dunque, decisamente ottimista, viste le prestazioni del Milan delle ultime giornate. Sembra chiaro, quindi che nella cena di ieri, Berlusconi abbia avuto delle rassicurazioni da Mihajlovic su un netto cambio di passo del Milan, che fino ad ora ha collezionato in campionato la miseria di 9 punti, frutto di 3 vittorie e 4 sconfitte, a cui si aggiunge il pesante dato dell reti subite, ben 13, seconda peggior difesa del campionato.

Chissà se il cambio di modulo, di cui si parla molto in questi giorni, possa aiutare il Milan e Mihajlovic, che fino ad ora non è riuscito a dare la sua impronta alla squadra. Di certo, questo mese di ottobre dirà molto sul campionato del Milan: dopo il Torino, ci sarà un doppio turno casalingo contro Sassuolo e Chievo. L’obiettivo minimo è quello di fare 7 punti, altrimenti l’esonero potrebbe concretizzarsi.

Leggi anche: