Crisi Milan, Fabio Ravezzani: "Fallimento totale di gestione"

“La partita di ieri segna un fallimento totale della gestione del Milan degli ultimi 3 anni”. Così Fabio Ravezzani, direttore di Telelombardia,  ha commentato la crisi del Milan, subito dopo la sconfitta per 0-4 contro il Napoli.  Il giudizio del giornalista è molto duro. Ravezzani afferma infatti che “un mercato che si conclude riportando titolare sciagura Zapata è l’emblema di un club che non sa neppure da che parte iniziare. In sintesi, il Milan in campo esprime plasticamente la confusione totale che regna a ogni livello: da proprietà, a dirigenza al tecnico”.

Intanto, continua il silenzio della società. Come riferisce SportMediaset, Galliani questa mattina si è recato a Casa Milan ma non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Un “silenzio di riflessione” viene definito quello della società rossonera, che avendo ancora a libro paga anche Inzaghi e Seedorf, non può certo permettersi di esonerare un altro allenatore. La sensazione quindi è che Mihajlovic non corra rischi, almeno per il momento, ma si sa che nel calcio le cose possono cambiare in fretta.

Leggi anche: