Cristiano Ronaldo cerca casa a Torino? Ultime Notizie Juventus

Real Madrid-Legia Varsavia Probabili Formazioni e Pronostico

Su radio, giornali e TV non si parla che di Cristiano Ronaldo e delle voci circa un suo probabile approdo alla Juventus. Si alternano notizie sull’ingaggio e sulle cifre dell’assegno che i bianconeri dovranno staccare per assicurarsi le prestazioni dell’asso portoghese.

In questi giorni di fermento sono state spolverate vecchie interviste in cui Cristiano, in tempi non sospetti, si dichiarava grande appassionato della Vecchia Signora, ma questo fa parte del gioco. Era da parecchi anni che il giocatore più forte del mondo, un pallone d’Oro in carica, non sceglieva la serie A, e anche se l’affare è tutt’altro che concluso lasciateci sognare. Un giocatore del genere è capace di spostare l’interesse per un campionato in declino come il nostro, in termini di marketing e di diritti televisivi.

Quello che spaventa è il “rischio campionato scozzese”. Negli ultimo sette anni la Serie A è schiacciata dallo strapotere tecnico e societario della Juventus, e un acquisto del genere potrebbe ulteriormente annichilire la concorrenza, anche se l’obbiettivo di un tale investimento è quello di riportare finalmente a casa la coppa dalle grandi orecchie. “Cristiano Ronaldo sta cercando casa a Torino da un paio di settimane”. A dare forza ai sogni sulla felice conclusione di un colpo del genere, più che le indiscrezioni sulle mosse di Florentino Perez, o del super procuratore Mendez, sono proprio queste indiscrezioni. Ad alimentare le speranze bianconere c’è inoltre Marca.

L’autorevole quotidiano spagnolo da per certo l’affare: “Il Real Madrid ha preso atto della volontà del giocatore di andare via.” Non sappiamo se queste notizie siano frutto di tattica o facciano già parte di una fase avanzata della trattativa. Le ragioni che spingono Ronaldo a questo clamoroso divorzio sono di natura economica e di prestigio. Cristiano né fa più che altro una questione di prestigio e di orgoglio, perché il giocatore più forte del mondo non dovrebbe essere il più pagato? A fronte della sfilza di trofei, individuali e di squadra, come dargli torto?

Ad alimentare i malumori del portoghese hanno contribuito le voci di un Real Madrid, alla caccia di Neymar, e di una scarsa difesa da parte del club madrileno nei confronti del suo asso in occasione della nota vicenda fiscale che ha colpito il Cristiano Ronaldo. Non sappiamo ancora se tutto questo teatro non sia una grande messa in scena messa in piedi da Mendez per strappare un super ingaggio, e da uno come lui potremo aspettarcelo.