Curiosità Inter, alla Pinetina spunta il Muro delle Promesse

Nei giorni in cui si parla solo di Stjarnan, Osvaldo e Medel, c’è una curiosità in casa Inter che attira l’attenzione di media e tifosi. Alla Pinetina, infatti, è stato creato un vero e proprio Muro delle Promesse. Una parete color oro dove Ranocchia e compagni sottoscriveranno buoni propositi per la stagione 2014-2015. Il leitmotiv della squadra sembra essere quello di combattere, tutti insieme. L’unione, si sa, fa la forza per raggiungere gli obiettivi stagionali: prima la qualificazione alla fase a gironi di Europa League, poi il sogno Champions League da raggiungere attraverso un grande campionato.

“Noi promettiamo” – si legge sul Muro delle Promesse – “di dare sempre il massimo; di giocare sempre con il cuore; di andare avanti tutti insieme senza dipendere dal risultato; tutti aiutano tutti; di lasciarsi aiutare dal proprio compagno; tutti mettono la propria qualità per la squadra; si vince, si perde, tutti si prendono la responsabilità; i problemi si risolvono insieme; di non arrenderci mai”.

Andrea Ranocchia ha commentato così questa iniziativa in casa Inter“Credo che le parole del Muro delle Promesse siano le basi per ripartire, per tornare grandi, per riaprire un nuovo ciclo. Sono cose che la società ha sposato in pieno e che tutti noi sottoscriviamo. E’ il riassunto di quello che deve essere il calcio e anche la vita”.

Leggi anche–> Curiosità Inter, Medel tifa Juventus?

 

Leggi anche–> Ciro Immobile all’Inter? Qualche anno fa era fatta, poi…