Grande sorpresa mista a nostalgia durante la partita di ieri dei Giovanissimi Under 15 del Milan: a segnare è stato infatti Daniel Maldini, nipote del compianto Cesare Maldini, scomparso pochi giorni fa all’età di 84 anni.

Il ragazzo è un attaccante classe 2001 ed ha messo a segno il primo gol della partita contro la Feralpi Salò, conclusasi poi sul risulato di 5-2 per i piccoli rossoneri, dedicandolo al nonno Cesare, vero mito del calcio ed icona del Milan. La notizia è stata ripresa dal sito ufficiale del Milan ed ha subito fatto il giro del web, commuovendo i fans del diavolo, molto affezionati alla dinastia Maldini.

Il cognome è ormai una garanzia per la società, che oltre a Daniel ha già tra le sue fila anche Christian, difensore classe 1996 e già capitano nelle giovanili guidate da Christian Brocchi. Anche quest’ultimo ha trionfato con la sua squadra nell’amichevole contro il Novara, terminata con il punteggio di 7-4 per le giovanili rossonere.

Nonno Cesare se ne è andato, ma la tradizione Maldini è pronta a durare ancora per molti anni.