Daspo Tifosi Lazio, due provvedimenti dopo gara contro il Napoli

VOTA QUESTA NOTIZIA

Due tifosi della Lazio sono stati denunciati e sottoposti alla misura del Daspo per la durata di 2 anni dopo la gara disputata dai biancocelesti contro il Napoli. Questo è quanto ha stabilito e reso noto la Questura di Roma nel post LazioNapoli. Tuttavia, i provvedimenti non riguardano quanto accaduto dentro lo Stadio e sugli spalti.

Infatti, uno dei due tifosi, un 43enne romano, è stato individuato e bloccato durante i servizi di controllo all’esterno dell’Olimpico. La Polizia lo ha fermato perché sarebbe il responsabile dell’esplosione di un petardo in piazza di Ponte Milvio. Il tifoso è stato perquisito ed è stato trovato in possesso di un altro petardo, poi sequestrato. È stato fermato anche un altro romano, stavolta 28enne, il quale, prima dell’inizio della gara, ha scavalcato il cancello del settore Distinti Nord Est entrando in campo. Ricordiamo, quindi, che i due tifosi della Lazio sono stati sottoposti alla misura del Daspo per 2 anni.

TUTTO SU LAZIO-NAPOLI