De Jong-Milan, Rinnovo biennale? Se ne parlerà in primavera

Ci sarà ancora da attendere per il rinnovo di contratto di Nigel De Jong e il Milan. Sebbene il giocatore abbia più volte sottolineato la volontà di rimanere in rossonero e prolungare l’attuale contratto, le due parti stanno ancora trattando il rinnovo e, secondo quando sostenuto dal Corriere dello Sport, non appaiono così vicine a una soluzione, di conseguenza il discorso potrebbe essere affrontato e concluso in primavera e non a gennaio.

Il Milan ha proposto all’olandese un rinnovo biennale, ma tale offerta sembra non soddisfare De Jong che vorrebbe rinnovare per altri tre anni e non due. C’è dunque un anno di distanza tra la società rossonera e il giocatore che nel Milan di Inzaghi è diventato un vero e proprio perno del centrocampo. Tra qualche mese, e precisamente in primavera, le due parti si incontreranno e attorno a un tavolo decideranno se trovare un punto di incontro o separarsi definitivamente.

La trattativa tra De Jong e il Milan continua e, sebbene ci sia la complicanza legata alla durata contrattuale, se la volontà del giocatore è quella di rimanere in rossonero non è escluso che accetti, seppur mal volentieri, il biennale offertogli dalla società. Dal canto suo il Milan non potrà tirare ancora a lungo la corda: il centrocampista è corteggiato da diversi club europei e questo potrebbe giocare a favore dell’olandese.

Leggi anche: