Secondo il Corriere della Sera all’interno della Lega Serie A Aurelio De Laurentiis si sarebbe scagliato contro il Presidente Beretta.

Il patron del Napoli ci ha abituato nel corso di questi anni a grandi ”performance” durante le assemblee di Lega o in altre occasioni ufficiali, ma questa volta sembra aver dato il meglio di sé: infatti, secondo il Corriere della Sera, all’ultima assemblea di Lega avrebbe rivolto accuse molto pesanti al presidente Mario Beretta che, a dire di ADL prenderebbe ”mazzette”.

A far scoppiare la lite tra i due sarebbe stata una discussione sul comportamento della Lega nella vicenda del fallimento del Parma, ma alla base ci sono anche altri dissidi: infatti, De Laurentiis, insieme a Cognini, è stato l’unico a manifestare l’intenzione di non approvare il bilancio.

Oramai è un dato di fatto: non ci sarà mai pace nel nostro povero calcio fatto di accuse, veleni e scarsa trasparenza da parte di tutti.

Tutte le news sulla Serie A