De Vrij-Inter: accordo raggiunto?

Sembra esser stato raggiunto l’accordo tra l’Inter e Stefan De Vrij, difensore centrale in rottura con la Lazio il quale ha un contratto che gli scade al 30 giugno del 2018 e con i presupposti del rinnovo ancora molto lontani.

Il difensore centrale olandese sembra esser diventato uno degli obiettivi principali della dirigenza Neroazzurra e della squadra allenata da Luciano Spalletti. Secondo quanto viene riportato dal quotidiano sportivo Tuttosport, il suo futuro resta sempre più lontano dalla squadra Biancoceleste di Simone Inzaghi. Con l’Inter sembra aver trovato un accordo ed ora si attendono soltanto uno scambio di documentazione tra le due parti in modo da poter formalizzare l’affare.

Giocatore che non è stato solamente nel mirino dell’Inter. Infatti, anche nella sessione estiva del Calciomercato, la Juventus ha provato a strapparlo al club Biancoceleste, visto il suo ultimo anno di contratto. Il giocatore, in questi ultimi giorni, è stato al centro di un’inchiesta per esser sfuggito ad un controllo antidoping. Caso che, in queste ultime ore, è stato chiuso definitivamente con l’estraneità dei fatti da parte dell’olandese.

Nel mirino dell’Inter non c’è soltanto il difensore. Infatti, nella lista dei desideri di Spalletti c’è anche il gioiello argentino Lautaro Martinez, punta centrale classe 1997 del Racing Club, ed il centrocampista uruguaiano, classe 1999, Nahitan Nández del Boca Juniors più in chiave futura, club che ha avuto sempre buoni rapporti con il club Neroazzurro. Sembra allontanarsi la pista per Domenico Criscito, che è vicinissimo a tornare al Genoa. Al suo posto l’Inter punta all’esterno ghanese della Juventus Kwadwo Asamoah.