Del Piero non si ritira: "Sfido la Juve e continuo a giocare"

Come spesso accade, ci si ritrova davanti alla propria ex fidanzata e si prova una sensazione forte. Questo è quello che proverà Alessandro Del Piero il 10 agosto quando, a Sidney, incontrerà, da avversario, la Juventus.

Durante la tournèe estiva, la Juventus farà tappa in Australia dove incontrerà  l’All Star Team della A-League di cui farà parte anche l’ex capitano Alessandro Del Piero. Fino a poco tempo fa questa situazione smembrava impossibile ma questo è quanto.

Del Piero e la Juventus hanno divorziato due anni fa ma una storia d’amore così importante non si dimentica. Alex ha rilasciato un’intervista e ha detto: “Sarà una gara speciale non solo per me, ma anche per la federazione australiana e tutti i giocatori. Sarà sicuramente eccitante essere faccia a faccia con la mia vecchia squadra. Non so cosa potrà succedere, perché sarà una situazione unica.

Del Piero aggiunge qualcosa anche riguardo al suo futuro:“Quella con la Juventus la mia ultima partita? Non penso“.”Potrebbe essere la mia ultima partita in Australia, ma voglio continuare a giocare. Ora devo scegliere ciò che è meglio per me in base alle opportunità che mi si presentano. Penso di essere in buona forma per giocare un altro anno, questa è la mia idea”. L’ex capitano juventino aggiunge: “Non c’è nulla di concreto ed è per questo che ora non posso dire niente di più. Non è un momento facile per me, devo capire che cosa è meglio fare perché ho più opzioni fuori dal terreno di gioco che non per il campo. Dopo questa partita mi siederò con la mia famiglia e con il mio manager e deciderò cosa è meglio per me. Io spero di giocare ancora”.

Leggi anche —>Juventus in Malesia: comincia la tournée Asiatica

Leggi anche —>Del Piero, visita al Real Madrid: “Volevo salutare Ancelotti”