Del Piero, visita al Real Madrid: "Volevo salutare Ancelotti"

Quando i campioni incontrano altri campioni. Del Piero fa visita al Real Madrid nel ritiro dove i blancos stanno preparando la prossima stagione.

Alessandro Del Piero dopo aver seguito il Mondiale per Sky è rimasto in vacanza in America e ha pensato, nei suoi giorni liberi, di andare a trovare il suo vecchio allenatore, Carlo Ancelotti. Parole al miele dell’ex capitano della Juventus per l’allenatore emiliano: “Ancelotti è il miglior allenatore di tutti i tempi”. Anche se nel biennio alla guida dei bianconeri, dal 1999 al 2001, Carletto non vinto nulla, Del Piero ha voluto comunque omaggiare e complimentarsi con lui per i tanti successi che ha avuto nelle molteplici avventure italiane e estere.

Queste le sue parole: “Sono venuto per salutarlo. È il miglior allenatore di tutti i tempi e sono molto contento per lui perché ha vinto la ‘Decima’ “. Poi Del Piero si è soffermato a parlare delle sue tante battaglie con i blancos: “Ho giocato molte partite contro il Madrid ed è sempre molto bello giocare in questa città e contro questa squadra perché è un club incredibile. È stato anche rinforzato molto bene. James Rodriguez l’ho visto alla Coppa del Mondo ed è un giocatore incredibile. Lui è molto giovane e con proiezione. Kroos si inserisce bene. È molto importante per il centrocampista del Real Madrid”.

Leggi anche —>“Marca”: l’aereo scomparso Giovedì era del Real Madrid

Leggi anche —>James Rodriguez al Real Madrid: ufficiale