Denunce Salernitana-Nocerina, sale a 38 il numero dei tifosi Molossi identificati

A due settimane di distanza tengono ancora banco le indagini su Salernitana-Nocerina: il derby farsa giocato per soli venti minuti poiché i calciatori molossi hanno deciso di non continuare, attraverso infortuni programmati, perché prima del match minacciati dai propri tifosi. Oggi la notizia fatta trapelare dalla Questura di Salerno che il numero dei denunciati è salito a 38, tutti con l’accusa di violenza privata aggravata.

tifosi nocerina

Negli uffici della Digos procede il lavoro degli investigatori che continuano ad analizzare filmati e foto riguardanti l’incontro tra un gruppo, formato da un centinaio di tifosi rossoneri e i calciatori, pronti a partire in torpedone alla volta di Salerno per giocare il derby con la Salernitana. Intanto la squadra è tornata al lavoro agli ordini di Fontana questo pomeriggio: i calciatori hanno sostenuto gli allenamenti, a porte chiuse, sul campo della Caserma Libroia.

Leggi anche — > Sospensione Salernitana-Nocerina, la Digos sequestra 6mila Tessere del Tifoso

Leggi anche — > Sospensione Salernitana-Nocerina, Daspo per 23 tifosi Molossi