Derby Lazio-Roma, Malagò: “La prossima volta si gioca in notturna”

Manca poco all’inizio dell’atteso derby tra Lazio-Roma, partita che oltre il fortissimo valore simbolico per la predominanza in città vale anche per un posto per entrare direttamente in Champions League. Sulla stracittadina è così voluto intervenire il presidente del Coni Giovanni Malagò che si è augurato che l’ultimo derby che non è giocato di notte: “Il mio augurio è che sia l’ultimo derby non giocato in notturna. È una preclusione che umilia e mortifica una città”. Una speranza quella del numero uno del Coni anche se già impegnati nei dintorni dell’Olimpico e dentro lo stadio ci sono circa 2.500 tra steward e forze dell’ordine.

Passando alla partita Malagò ha affermato: “Lazio-Juve è stata una partita in cui le squadre, le tifoserie e tutto il contesto, hanno superato la prova alla grande. Spero accada anche oggi”. E per ora infatti non si segnalano episodi legati all’ordine pubblico segno che tutto sta scorrendo per il verso giusto.

LAZIO-ROMA: SEGUI LA DIRETTA