Dimissioni Blatter: “Lascio per il bene del Calcio”

VOTA QUESTA NOTIZIA

Ufficiale, Blatter annuncia le sue dimissioni dalla carica di presidente FIFA, e lo fa con una conferenza dove afferma “Lascio per il bene del calcio mondiale”. Il presidente appena rieletto per la quinta volta nella giornata di venerdì scorso, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni, che diventeranno esecutive a maggio 2016, in occasione del prossimo congresso che eleggerà il successore del boss del calcio. Lo svizzero ha precisato: “Il mio profondo attaccamento alla Fifa mi ha spinto a questa decisione. Voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno sostenuto alla presidenza della Fifa e che hanno fatto per il calcio. Quello che conta per me è la Fifa e il calcio”.

Il discorso di Sepp Blatter è più ampio: “Io tengo alla FIFA più di qualsiasi altra cosa, e voglio il meglio per lei e per tutto il calcio, per questo ho deciso di ricandidarmi. Le elezioni sono finite, ma le sfide davanti alla FIFA no. La FIFA ha bisogno di una profonda ristrutturazione. Ho convocato un collegio elettivo straordinario per far sì che venga eletto un nuovo presidente dopo di me. Devo ringraziere tutti quelli che mi hanno sostenuto negli anni alla guida della FIFA. Ripeto: quello che più conta per me è l’istituzione FIFA, il calcio mondiale. Vi ringrazio”

Leggi anche: