Dimissioni Sabatini Inter, Ritorna Branca?

Salutato il coordinatore tecnico, potrebbe esserci un ritorno nella famiglia nerazzura. Una figura più mite rispetto al frenetico e ribelle Walter

Clamoroso all’Inter, si prospetta un possibile ritorno di Branca. Il silenzio di Sabatini (oggi le dimissioni da Suning), rotto poche volte cercando di evidenziare un malessere vivo, è stato il sintomo che ha fatto pensare più volte ad un rapporto ormai contaminato dai dubbi.

Talmente abituati a sedurre, illudere e collezionare nomi e numeri da rimanere impietriti quando l’oggetto del desiderio si ribella e ti pianta in asso. Il paragone è iperbolico ma tra Walter Sabatini e l’Inter è andata più o meno così. Più che altro è l’imprevedibilità della decisione ad aver colto di sorpresa. In realtà però, chi vive una relazione, di qualsiasi tipo, non può non cogliere segnali di insofferenza quando le cose non vanno.

The end

È durata davvero poco la storia tra Walter e l’Inter, neanche un anno. Ha provato a diventare l’eroe dei due mondi, divincolandosi tra Europa e Cina, anziché Europa e Americhe. Impresa quest’ultima, in cui Garibaldi aveva avuto forse minori difficoltà. Ragionare con Suning deve essere stata una tortura per il buon Sabatini. Non tanto per la lingua ma per una questione di affinità. Un predatore, un istintivo costretto a seguire protocolli, inchini, cerimonie che non si confanno ai fantasisti come lui.

Prigioniero in casa sua

“Coordinatore dell’area tecnica del gruppo Suning”: un titolo nobiliare più che una delega operativa. Tanta immagine, poca sostanza, con Piero Ausilio al suo fianco. Devono esser stati questi i limiti che devono averlo indotto a lasciare. Un uomo di strada, abituato anche a rimestare nella melma, ad andare a muso duro contro gli sciacalli pronti ad approfittare delle difficolta delle sue squadre ma frenato da un rigore che non si sa ancora dove porterà l’Inter.

Ritornerà Branca?

Un addio annunciato? Forse, anche se sarebbe bastato poco per rivitalizzare e far prosperare quella che, a conti fatti, è stata solo una liaison cinese. L’importante è non restare da soli, per questo si pensa al ritorno dell’ex. Perché Marco, Branca, se ne è andato ma potrebbe tornare dopo le dimissioni di Sabatini dall’Inter. Ah, l’amore.