Diretta Uruguay-Paraguay, Tv e Live Streaming Gratis (Copa America 2015)

VOTA QUESTA NOTIZIA

Terza ed ultima giornata della Copa America 2015 e nel girone B è in programma la sfida tra Uruguay e Paraguay. La partita sarà trasmessa in diretta live su Gazzetta Tv ch. 59 del digitale terrestre e in streaming gratis su Gazzetta.it. La gara è in programma lunedì sera alle ore 21.00 italiane (16.00 locali) dall’ Estadio La Portada di La Serena. 

Si è arrivati, dunque, allo scontro conclusivo: l’ultima giornata, si sa, è spesso decisiva per entrambe le formazioni e, a volte, per tutte e quattro. Stiamo (quasi) parlando del caso di questo girone B: se la Giamaica, ferma a zero punti, ha già salutato la competizione, lo stesso non si può dire per le altre squadre coinvolte nel raggruppamento. L’Argentina, tra le favorite per la vittoria finale, ha quattro punti; lo stesso diciamo del Paraguay che, quindi, si gioca il primo posto del girone all’ultima giornata. Ma di fronte c’è la Celeste: gli uruguagi hanno tre punti e dunque, con una vittoria, scavalcherebbero i biancorossi. L’impresa è a portata di mano e si può fare: l’Uruguay, detentore della Coppa, può battere i propri avversari; d’altro canto il Paraguay ha dalla sua il beneficio non trascurabile di poter accedere alla fase successiva anche solo pareggiando. Ma, essendo che passano anche le due migliori terze classificate, l’Uruguay (a 3 punti, come detto) è appaiato al Brasile, che ha altrettante lunghezze, una in più del Messico fermo a due. Dunque anche con una sconfitta la Celeste potrebbe passare il turno. Lo stesso si può dire per la rojiblanca che, avendo ben 4 punti, può passare come migliore terza.

Veniamo alle formazioni: Tabarez sceglie il 4-4-2 che prevede Muslera tra i pali. Difesa a 4 con i Pereira sulle fasce: Maxi a destra e Alvaro a sinistra; tandem centrale formato da Gimenez e Coates. A centrocampo Gonzalez ed Arevalo Rios al centro, con Lodeiro e Rodriguez sulle fasce; tandem offensivo Rolan-Cavani.

Diaz opta per un modulo speculare con Silva in porta; difesa composta da Aguilar, da Silva, Samudio e Valdez. A centrocampo a destra c’è Ortigoza, a sinistra Gonzalez e al centro Caceres e Benitez; davanti c’è Bobadilla accanto all’eterno Roque Santa Cruz.

Leggi anche: