Dirigenza Milan: approvato il nuovo assetto organizzativo della Società

Nella nuova sede rossonera oggi si è svolto il consiglio di amministrazione straordinario durato dalle 17 alle 18 circa, per quanto riguarda il nuovo assetto societario del Milan. Il Presidente, Silvio Berlusconi, ha determinato quelli che saranno i nuovi incarichi all’interno della società e il sito ufficiale del Milan, tramite un comunicato, ha reso noto quanto emerso dal consiglio. Questo il contenuto :

“AC Milan comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi oggi, ha approvato all’unanimità il nuovo assetto organizzativo della Società ridefinendo cariche sociali, poteri e deleghe per lo svolgimento delle relative attività.
Il nuovo assetto organizzativo della Società prevede sostanzialmente la suddivisione delle funzioni/direzioni aziendali in due aree, I) la prima attinente l’attività tecnico-sportiva che continua a rispondere ad Adriano Galliani quale Vice Presidente Vicario e Amministratore Delegato, II) la seconda, che comprende tutte le funzioni/direzioni aziendali non riconducibili alla prima, che risponde al nuovo Vice Presidente e Amministratore Delegato Barbara Berlusconi.

Barbara Berlusconi Galliani
Paolo Berlusconi è stato confermato Vice Presidente e confermati anche tutti gli altri Consiglieri: P. Cannatelli, L. Cantamessa, A. Cefaliello, G. Foscale e A. Marchesi.
Il Consiglio ha infine deliberato il trasferimento della sede legale della Società, con effetto dal 1 gennaio 2014, in Milano da via Turati n. 3 a via Aldo Rossi n. 8.”

Leggi anche->Berlusconi Torna al Milan: Retroscena a Convegno Forza Italia

Leggi anche->Inter-Milan, Mazzarri Vs Allegri: un derby toscano

Leggi anche->Conferenza Stampa, Christian Abbiati: ”Se non firmerò con il Milan smetterò”