Dnipro-Inter (Europa League 2014-2015): gara a rischio per guerra in Ucraina?

La fase a gironi dell’Europa League 2014-2015 non è ancora partita e già ci sono problemi per la prima gara Dnipro-Inter. A causa della guerra in Ucraina, infatti, il match di Dnipropetrovsk potrebbe essere rinviato a nuova data (è fissato per il 18 settembre) oppure spostato su un altro campo a causa delle tensioni che ci sono proprio nelle zone intorno alla città dove è programmato il match dei ragazzi di Mazzarri.

La UEFA, insieme al governo dell’Ucraina, sta valutando se ci sono le condizioni per giocare il match tra Dnipro e Inter ma, con le notizie che arrivano da quelle zone sui venti di guerra in atto, tutto lascia pensare ad un possibile spostamento della gara ad Odessa, non essendoci tante date libere per fissare uno spostamento della gara.

Dnipro-Inter, quindi, al momento resta in stand by. L’Europa League 2014-2015 dei nerazzurri parte con tante incertezze: le incognite per la guerra in Ucraina non lasciano tranquilli i calciatori che si recano a giocare da quelle parti. Domani, al massimo martedì, la UEFA comunicherà la sua decisione riguardo a questa gara.

TUTTO SU DNIPRO-INTER

Leggi anche–> Europa League 2014-2015: il girone dell’Inter