Dnipro-Lazio, Pioli: “Vogliamo fare bene”

Alla vigilia della sfida esterna con il Dnipro, ha parlato in conferenza stampa Stefano Pioli, che ha presentato così l’appuntamento che attende domani la sua Lazio: “Credo che avremo la voglia e la possibilità di fare qualcosa di buono. Incontriamo una squadra nel pieno del suo campionato: hanno già disputato le prime otto gare e fisicamente staranno molto bene”.

Impossibile dimenticare quel sogno Champions sfumato contro il Bayer Leverkusen: “Abbiamo fatto una grande stagione l’anno scorso, volevamo coronare un sogno ma purtroppo non ci siamo riusciti. Abbiamo dimostrato di non essere ancora pronti per la Champions. Adesso però daremo il massimo per l’Europa League, che è una competizione comunque difficile e va onorata al meglio. Bisognerà essere aggressivi e cercare di fare la partita”.

Spesso le italiane hanno preferito fare turnover in Europa League, ma l’ex tecnico del Bologna non è d’accordo con questa filosofia: “Campionato e Coppa hanno la stessa importanza. Abbiamo le possibilità di fare bene ovunque, ma prima dobbiamo passare questo girone così complicato. Domani vogliamo vincere e faremo di tutto per portare 3 punti a casa”.

Sulle possibile scelte ha poi aggiunto:Felipe Anderson è sereno e motivato, ma devo pianificare al meglio gli impegni e dosare le forze. La prova con l’Udinese credo abbia testimoniato come il ragazzo si stia ritrovando anche dal punto di vista fisico. Tutti avranno la loro occasione. In porta giocherà Marchetti“.

Leggi anche –> Dnipro-Lazio, i Convocati di Pioli

Leggi anche –> Dnipro-Lazio a Porte Chiuse: Ufficiale