Dopo il gol in Milan-Catania ecco il caso-Montolivo per i rossoneri

Riccardo Montolivo ha giocato, mostrato le sue doti e portato il Milan alla vittoria, proseguendo la sua rincorsa europea. Tutto nella norma verrebbe da dire; ma ad alimentare un vero e proprio caso sono le parole di Seedorf, che nel post partita ha lanciato una frecciatina contro coloro i quali avrebbero spifferato la probabile assenza di Montolivo dagli 11 titolari. Ebbene si perchè pare che il capitano rossonero sia stato vicino alla panchina contro il Catania, salvo poi partire come di consueto dal primo minuto dopo un cambio di rotta del tecnico olandese.

Il Professore è parso molto infastidito dalle chiacchiere che sono arrivate al suo udito, infatti, come tutti i suoi colleghi, preferirebbe che tutto restasse all’interno dello spogliatoio senza che possa trapelare niente di concreto all’esterno. Per ottenere dei successi è fondamentale remare tutti dalla stessa parte e che il gruppo sia unito; il fatto che l’idea del tecnico di lasciare in panca Montolivo sia venuta fuori, rimarca come la squadra rossonera non sia cosi compatta e decisa a seguire il proprio allenatore.

Seedorf, uomo esperto e vincente, sa che in questo modo non si va da nessuna parte e se non avverrà un cambio di mentalità, sarà difficile rivedere un Milan vincente. In quest’ottica va analizzata la sua polemica nel post-gara, in quanto non è possibile venire a conoscenza dei dubbi di un tecnico prima di una partita e delle sue possibile scelte, a meno che non sia lo stesso a dichiararle pubblicamente. La scelta di far giocare o no Montolivo rientra nei compiti di Clarence, cosi come quella di scegliere uno schema tattico o un qualsiasi modulo di gioco. L’allenatore dovrebbe avere la più totale libertà di schierare un giocatore piuttosto che un altro, senza che i suoi dubbi o le sue idee vengano esposte pubblicamente nel corso della settimana da chi vive all’interno di quella che un tempo era chiamata Famiglia.

“Leggi anche -> Seedorf ottiene la quarta vittoria consecutiva, ma il gioco?

“Leggi anche ->Video gol con esultanza di Crudeli