Douglas Costa al Milan? Lucescu: "Servono 50 milioni di euro"

Douglas Costa è uno di quei calciatori che al Milan farebbe davvero comodo. Qualche settimana fa i rossoneri, rappresentati da Adriano Galliani, avevano chiuso all’acquisto del brasiliano, eppure durante l’ultimo vertice ad Arcore il nome di Douglas Costa pare sia stato pronunciato. Non ci sono trattative al momento, ma l’allenatore dello Shaktar Donetsk, Lucescu, non esclude la cessione del proprio fenomeno, pur avvertendo il Milan e le altre pretendenti.

“Non conosco la situazione, ma se il Milan come qualsiasi altra squadra volesse Douglas Costa, deve sedersi al nostro tavolo per trattare. Il prezzo lo facciamo noi”. Queste le parole di Lucescu in un’intervista pubblicata da Il Corriere dello Sport. Il tecnico dello Shaktar lancia un avvertimento: acquistare un calciatore come Douglas Costa non è facile, soprattutto per il costo del cartellino. “E’ molto più forte di Hulk e, secondo me, ha lo stesso valore economico di James Rodriguez”. 

I club interessati a Douglas Costa dovrebbero sborsare almeno 50 milioni di euro, a tanto equivale la clausola rescissoria del contratto del brasiliano. D’altra parte il giocatore brasiliano ha delle ottime qualità: “E’ un mancino naturale che può tranquillamente giocare partendo da destra. Nello Shaktar gioca nel 4-2-3-1 a sostegno della punta, ma può essere utilizzato anche nel 4-3-3, non ha difficoltà”. Insomma, Douglas Costa sarebbe l’esterno d’attacco perfetto per Pippo Inzaghi, ma il budget del Milan è nettamente inferiore rispetto al prezzo richiesto dallo Shaktar Donetsk per privarsi del brasiliano. Cosa avranno in mente i rossoneri?

Leggi anche: