Douglas Costa, su Instagram offese al Napoli: Inaccettabile

Il brasiliano va giù pesante sui social, condividendo una foto di dubbio gusto dei suoi tifosi

Juventus nella bufera per quanto accaduto ieri durante i festeggiamenti per la vittoria del settimo Scudetto. L’esterno bianconero Douglas Costa ha postato su Instagram la fotografia di una bara azzurra con la scritta Insigne e l’immagine di un tifoso con in mano una maglietta azzurra con la scritta “Napoli merda“.

Le reazioni degli azzurri alle offese

Immediata la reazione dei partenopei, il presidente De Laurentiis ha infatti ribadito: “Siamo veramente indignati per l’atteggiamento vergognoso e offensivo tenuto da alcuni calciatori bianconeri. Gesti gravi che offendono la dignità di un popolo e di un napoletano come Insigne. “E’ inaccettabile“.

Un campionato, insomma, che fino alla fine è condito dalle polemiche. I bianconeri certamente non sono nuovi a comportamenti scorretti nei confronti degli avversari. Infatti, già qualche settimana fa Chiellini aveva lanciato una frecciata ai partenopei: “C’è chi ha festeggiato troppo presto, noi siamo stati bravi a rimanere zitti anche quando ci davano per morti. La svolta credo sia stata a Genova, poi abbiamo cambiato atteggiamento e abbiamo anche sfiorato l’impresa in Champions League, un trofeo che questo ciclo avrebbe meritato. Perdiamo sempre le finali (riferimento alla battuta di Insigne post Juve-Napoli). Noi le perdiamo ma le giochiamo, invece altri scelgono di uscire ai sedicesimi di finale. Nella vita serve rispetto, altrimenti poi ne paghi le conseguenze. Ora noi parliamo e festeggiamo”.

La risposta di Tonelli a Douglas Costa

Immediata era stata la risposta di Lorenzo Tonelli sul proprio profilo Instagram: “Quando il vincitore invece di pensare alla vittoria pensa a colui che ha sconfitto vuol dire che è stata una vittoria sofferta e che nell’arco temporale della gara ha pensato anche di non farcela!”.

Insomma, uno scontro a distanza tra Napoli e Juventus che sicuramente non si placherà neanche ora che il campionato è terminato. Nelle prossime ore sapremo se ci saranno sanzioni nei confronti del giocatore bianconero, in prestito dal Bayern Monaco. Intanto in casa Juventus già si pensa alla prossima stagione con Massimiliano Allegri che nei prossimi giorni prolungherà il contratto fino al 2021.