Draxler-Juventus, l'Agente: "La clausola non è più valida"

Draxler vicinissimo alla Juve: questa è la notizia che arriva dalla Germania. A dichiararlo è l’agente del giocatore Roger Wittman che ha annunciato l’annullamento della clausola rescissoria da 45 milioni di euro. Queste le dichiarazioni del procuratore, che fanno ben sperare i tifosi bianconeri: “Stiamo trattando con la Juve e per me l’affare si può concludere a 25 milioni di euro. La clausola è nulla perchè  il termine della validità della clausola rescissoria è scaduto il 30 giugno e questo varrà anche per le prossime due stagioni visto che il contratto del giocatore con lo Schalke scadrà nel giugno del 2018″. 

La dirigenza juventina sta lavorando sul classe ’94 da settimane. Paratici, che stravede per lui, è volato in Germania più di una volta per trovare l’accordo con il padre del ragazzo, che sembrerebbe aver accettato un contratto da 3,5 milioni di euro l’anno, mentre Marotta ha iniziato a trattare con la società di Gelsenkirchen.

I campioni d’Italia avevano pensato a un prestito oneroso da 2 milioni di euro con un diritto di riscatto fissato a 23, che diventerebbe obbligo nel caso in cui il giocatore, vincitore del Mondiale brasiliano con la Germania, dovesse raggiungere 20-25 presenze. Lo Schalke 04 vuole cederlo a titolo definitivo per una cifra non inferiore ai 30 milioni di euro, ma la volontà del  calciatore, come spesso accade, potrebbe fare la differenza.

Draxler-Juventus: ora si può fare.

Leggi anche :