Draxler-Juventus: l'Offerta che ha fatto arrabbiare lo Schalke 04

Dopo i tanti sondaggi effettuati dalla dirigenza bianconera, la Juventus ha ufficialmente presentato la prima offerta per Draxler, trequartista classe ’94 dello Schalke 04. Secondo quanto riportato da Sky Sport, il duo Marotta-Paratici ha avanzato una proposta da 15 milioni di euro più 7-8 milioni di bonus, legati alle presenze che collezionerà il giocatore nel prossimo campionato e, conseguentemente, alle sue condizioni fisiche.

I tedeschi, però, non hanno intenzione di scendere sotto il muro dei 30 milioni, così come il quartier generale di corso Galileo Ferraris non vuole assolutamente superare quota 25. La Vecchia Signora non vuole spendere l’intera somma incassata dalla cessione di Arturo Vidal, ecco perchè la trattativa proseguirà sino almeno alla data della Supercoppa, al fine di abbassare le pretese della compagine di Gelsenkirken.

La Juventus ha già trovato un accordo con il nazionale tedesco, sulla base di un contratto quinquennale da 3,5 milioni a stagione, ma ora deve accelerare i tempi per accordarsi con il club proprietario del cartellino. Ritardare la chiusura dell’operazione non fa altro che favorire la concorrenza: infatti, nelle ultime ore si sono fatti avanti per il gioiellino, appena 21enne, Borussia Dortmund e Arsenal, due squadre che possono investire ingenti capitali e non ci penseranno su due volte a presentare un’offerta concreta al club biancoazzurro.

La società guidata da Andrea Agnelli non mollerà la presa, Draxler vuole la Juve e la volontà del ragazzo, forse mai come questa volta, potrà fare la differenza.

Leggi anche –> Draxler-Juventus, Heldt: “Non tratteremo più”

Leggi anche –> Juventus, Marotta: “Draxler? C’è ancora distanza”