Dzeko lascia in mutande Sokratis in Grecia-Bosnia (Video)

VOTA QUESTA NOTIZIA

Una scena davvero da ridere quella che si è verificata questa sera nel corso delle qualificazioni a Russia 2018 nella gara tra Grecia-Bosnia: Dzeko, come si vede dalla foto, ha lasciato in mutande Spkratis.

Tutto succede al 76’ quando la Bosnia è in vantaggio per 1-0 con il gol siglato dal neo juventino Pjanic. La gara è di quelle agonisticamente valide e anche in campo i colpi non si risparmiano di certo. Così succede una cosa davvero strana, che ha pochi riscontri sui campi da calcio e che vede protagonista l’attaccante della Roma Edin Dzeko.

Infatti il giallorosso prima innesca una rissa con l’ex Genoa Sokratis e, dopo una spinta del difensore nei confronti del giocatore della Bosnia, ecco che quest’ultimo si appende ai pantaloncini dell’avversario per cercare di fermarlo, tirandoli giù, tra l’ilarità generale.

L’arbitro non può che ammonire il giallorosso, anche se per il bosniaco si tratta del secondo giallo e, quindi, di espulsione. Poi la gara terminerà 1-1 con il gol dei padroni di casa al 95’ grazie a Tzavellas.

Ecco il video dell’accaduto: