Eder-Sampdoria, Ferrero: “Inter tanta acqua e poco pesce”

“L’Inter è tanta acqua e poco pesce”: Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, in un’intervista al Corriere dello Sport, si è espresso sul mancato trasferimento di Eder all’Inter e come al solito lo ha fatto in modo molto colorito. Sostiene Ferrero nell’intervista che la sua squadra non è un discount e che l’Inter voleva sì acquistare il calciatore, ma Eder non era in vendita, tant’è vero che marzo ha anche rinnovato il contratto per altri cinque anni. In ogni caso, secondo il patron blucerchiato, l’offerta presentata dai nerazzurri non era congrua al valore del giocatore; poi con un’altra massima delle sue afferma che la felicità sua e dei giocatori viene prima dei soldi: bisognerebbe però chiedere a Eder se è stato davvero felice di restare in blucerchiato, perdendo così l’occasione di giocare in una squadra ancor più blasonata.

Utilizza poi un proverbio romano per spiegare la sua visione della squadra milanese: “L’Inter è tanta acqua e poco pesce”. La trattativa condotta dai nerazzurri per assicurarsi l’attaccante aveva tenuto banco negli ultimi giorni del mercato estivo, la squadra di Thohir era riuscita anche a trovare l’accordo con il giocatore, ma Ferrero ha fatto saltare l’affare con un no secco al suo trasferimento.

ULTIME NOTIZIE SAMPDORIA