Empoli, Sarri: “Deciderò in settimana se restare”

E’ difficile dire addio quando in un club sono stati tre anni davvero fantastici, ma forse se il tempo passa poi è difficile ripetersi. Saranno questi i pensieri che stanno passando nella mente di Maurizio Sarri l’allenatore di un Empoli che quest’anno ha raggiunto in anticipo la salvezza offrendo anche scampoli di bel gioco e soprattutto lanciando sulla ribalta numerosi giocatori che faranno mercato. Il tecnico così come è sempre stato è voluto essere chiaro anche nella conferenza pre ultima giornata di campionato.

Prima infatti ha affermato: “La mia testa è alla partita con l’Inter. Andremo a San Siro con la volontà di fare risultato. Voglio una prestazione vera, dobbiamo chiudere al meglio questa grande stagione con un’ultima pagina degna”,, ma poi ha dovuto ammettere: “Vedrò il direttore in settimana e decideremo. Parleremo velocemente perché io tengo molto a questa società e deve programmare affinché possa partire nei tempi giusti”. Poi ha anche voluto fare un bilancio: “Sono stati tre anni di altissimo livello, ho addosso questo club e mi resterà nel cuore comunque vada. La mia decisione non è legata ad altre squadre”.

EMPOLI: TUTTE LE NOTIZIE