Eremenko-Milan, una clausola sblocca la trattativa

Roman Eremenko, centrocampista 27enne del Rubin Kazan, è sempre più vicino al Milan. Grazie infatti ad una clausola rescissoria inserita nel contratto del finlandese, come si apprende dal giornalista di Sky Gianluca Di Marzio, qualora il giocatore andasse in un club europeo il prezzo del suo cartellino costerebbe tra i 5 e i 6 milioni di euro. La trattativa così potrebbe sbloccarsi.

Il Milan che ha dimostrato di essere interessato al giocatore, è pronta a far partire la trattativa, sondando anche le richieste del giocatore. Eremenko potrebbe essere un ottimo colpo per il centrocampo milanista, già orfano di Montolivo che ha saltato anche i Mondiali, e quindi bisognoso di un elemento che possa anche fare da raccordo con le punte. A favore del giocatore del Rubin gioverebbero anche i suoi trascorsi in serie A con le maglie di Siena ed Udinese e la sua duttilità che gli farebbe ricoprire all’occorrenza anche il ruolo di trequartista, vista anche la partenza ufficiale di Kakà sponda San Paolo.

Dal 2011 al 2014 con la maglia dei russi ha collezionato 100 presenze, 17 reti e 17 assist. Il roccioso giocatore altro 186 cm potrebbe quindi essere il pilastro di quantità nella zona centrale del campo, punto nevralgico su cui impostare il nuovo Milan di Inzaghi. Adesso si aspettano le mosse dei dirigenti di mercato rossoneri, Galliani in primis.

Leggi anche–> Mercato Milan, Barbara Berlusconi: “Trattiamo Iturbe”