Espulsione De Sciglio: rosso da Record in Napoli-Milan 3-0

La difficile settimana del Milan si è conclusa esattamente alla stessa maniera di com’era cominciata, con una sconfitta. Il 3-0 rifilato dalla squadra di Benitez al gruppo di Inzaghi non è che l’epilogo (forse) di un filotto negativo cominciato con il 2-1 subito in casa dell’Udinese e la sconfitta interna per 1-3 contro il Genoa. Il match di Napoli regala ai rossoneri anche un altro primato negativo: quella di De Sciglio è stata l’espulsione più veloce nella storia della Serie A.

L’episodio che ha condizionato irrimediabilmente il match è giunto dopo appena 42” per fallo del giovane terzino rossonero per fallo su Marek Hamsik, bravissimo a prendere alle spalle De Sciglio che, entrando in tackle ma in ritardo, ha affossato lo slovacco mentre si trovava dinnanzi a Diego Lopez, bravo comunque a sventare la successiva minaccia dagli undici metri. Record negativo allora per il giovane terzino rossonero, costretto a rientrare negli spogliatoi dopo neanche un minuto dal fischio iniziale dell’arbitro Mazzoleni.

Tanta delusione quindi in casa Milan, per l’ennesima deludente prestazione, frutto non solo di una crisi di identità tecnica e di squadra, ma anche delle forti distrazioni settimanali che hanno visto il Milan essere accostato a dimensioni decisamente lontane dal calcio giocato.

Leggi anche: