Euro 2016, Premio per i Club dall’Uefa

L'Uefa ha deciso di premiare i club che hanno concesso ai propri tesserati di prender parte a Euro 2016.

È in arrivo un premio in denaro per i club che hanno dato ai propri tesserati la possibilità di partecipare a Euro 2016 con le rispettive Nazionali. L’Uefa ha infatti stabilito un montepremi da 150 milioni di euro che verrà diviso, secondo determinate modalità, alle diverse società di calcio i cui tesserati hanno preso parte agli Europei disputati in Francia tra giugno e luglio 2016 e conclusi con la vittoria finale del Portogallo.

Nel dettaglio i 150 milioni di euro stabiliti come montepremi saranno così suddivisi: 100 milioni verranno divisi tra quei club i cui giocatori sono stati impegnati nella fase finale di Euro 2016; 50 milioni invece verranno divisi alle squadre i cui tesserati sono stati impegnati solamente nella fase a gironi della competizione.

La decisione dell’Uefa di premiare anche i singoli club è stata motivata da Giorgio Marchetti, direttore generale delle competizioni Uefa: “I club europei sono parte integrante del successo delle nostre competizioni internazionali. Poter premiare le 600 società è una bella cosa che contribuirà alla crescita del calcio in tutto il continente”.

Leggi anche: