Euro 2016: Sorteggio: Tv, Regolamento, Fasce e Orario

Finalmente siamo arrivati al grande momento del Sorteggio Euro 2016. In una Parigi presumibilmente blindata dall’antiterrorismo, questo pomeriggio alle 18:00, in diretta TV sul canale streaming Youtube della UEFA o sul canale svizzero RSI LA2, per chi può sintonizzarlo, o su ZDF, Tv tedesca rintracciabile in chiaro sul satellite. Non è al momento prevista alcuna copertura sui broadcast italiani.

Questo pomeriggio al Palazzo dei Congressi di Parigi alle 18:00 comincerà la cerimonia che porterà alla determinazione del Calendario dei prossimi Campionati Europei ospitati dalla Francia. Le estrazioni verranno effettuate sulla base delle quattro fasce di appartenenza delle varie squadre qualificate alla fase finale in base al Ranking UEFA. Da qui usciranno i sei gruppi (da A a F) che comporranno quindi il calendario di Euro 2016.

SORTEGGIO EURO 2016: LE FASCE

Gruppo1

Spagna (Campione in carica)

Germania

Inghilterra

Portogallo

Belgio

Gruppo2

Italia

Russia

Svizzera

Austria

Croazia

Ucraina

Gruppo3

Repubblica Ceca

Svezia

Polonia

Romania

Slovacchia

Ungheria

Gruppo4

Turchia

Repubblica d’Irlanda

Islanda

Galles

Albania

Irlanda del Nord

SORTEGGIO EURO 2016: REGOLAMENTO

Le squadre dei quattro gruppi verranno inserite in 4 urne e quindi si procederà ai sorteggi. Il Segretario Generale della UEFA Gianni Infantino dirigerà il sorteggio che prevede che vengano estratte subito le cinque nazionali del Gruppo1, che andranno così ad occupare la posizione 1 di ogni girone. Alla Francia, in quanto paese organizzatore, è già stata assegnata la posizione A1 nel gruppo A.

Quindi si procederà ad estrarre le rimanenti squadre, partendo prima dal Gruppo 4, poi il Gruppo 3 e quindi finendo con il Gruppo 2. Ad ognuna di queste squadre verrà assegnato contestualmente alla sua estrazione, anche un numero che ne indicherà la posizione nel Girone di appartenenza per poter successivamente elaborare il calendario degli incontri.

SORTEGGIO EURO 2016: I TESTIMONIAL

Padrini della cerimonia saranno alcuni tra i più grandi calciatori della storia recente e vincitori dell’ambita coppa. Ci saranno Lizarazu e Trezeguet, che furono campioni europei con la Francia nel 2000 in Finale contro gli Azzurri, Bierhoff , campione nel 1996 con la Germania, Charisteas, campione nel 2004 con la sorprendente Grecia, ed il leggendario Antoni Panenka, che vinse la finale di Belgrado nel 1976 con l’allora Cecoslovacchia, contro la Germania campione in carica e campione del mondo di Dieter Müller e
Franz Beckenbauer, segnando il rigore decisivo dopo che anche ai tempi supplementari la partita era terminata in pareggio 2-2. E’ previsto che partecipino anche Vicente Del Bosque, che presenterà la Coppa vinta guidando le Furie Rosse spagnole in finale contro l’Italia nel 2012, e David Guetta, autore dell’inno dei Campionati

Quindi, al termine della cerimonia che comincerà alle 18:00 e dovrebbe terminare poco prima delle 19:00, sapremo la composizione dei gironi e contro chi gli Azzurri dovranno vedersela per cercare di riconquistare il trofeo 48 anni dopo l’unica vittoria che la Federazione Italiana può vantare in questo torneo.

EURO 2016: TUTTE LE NOTIZIE

EURO 2016: IN DIRETTA IL SORTEGGIO