Europa League 2015-16, posto in più a Inghilterra, Olanda e Irlanda

Dopo la vergogna di ieri sera in Europa League con le squadre italiane, Napoli e Fiorentina, pesantemente condizionate dalla direzione di arbitri mediocri, l’Uefa non sembra voler mettere fine al proprio imbarazzo. Proprio oggi ha diffuso un comunicato con cui vengono premiate con un posto in più nella prossima Europa League l’Inghilterra, l’Irlanda e l’Olanda. Ma come può succedere una cosa del genere? Secondo quanto diffuso dalla nota ufficiale “…le tre nazioni sono state premiate per il Respect Fair Play”.

Una classifica che nasce dalla “…valutazione del fair play che viene viene compiuta dai delegati UEFA in base a criteri come gioco leale, rispetto per gli avversari, rispetto per l’arbitro, comportamento dei tifosi e dei funzionari dei club, ammonizioni ed espulsioni”. Un premio che dal prossimo anno però sarà solo monetario e da devolvere alle squadre dilettantesche di ogni federazione, ma quest’anno ci sono tre posti in più in Europa League: tra cui spiccano l’Inghilterra che è in forte crisi nel ranking e l’Olanda che non vede valutati i gravi fatti di cui si sono macchiati i tifosi del Feyenoord contro la Roma. Queste è l’Uefa guidata da Michel Platini.

Leggi anche: