Europa League Benfica-Juventus, Miccoli: “Tiferò per i portoghesi”

Tiferò per il Benfica“. Sono queste le parole rilasciate da Miccoli che a poche dall’inizio della semifinale di andata tra Benfica e Juventus rende pubblico per chi batterà il suo cuore. L’attuale attaccante del Lecce è un doppio ex avendo giocato in entrambe le formazioni ma pende per la squadra portoghese perché “…ricordo molto volentieri quell’esperienza una parentesi importante della mia vita. Ho giocato la Champions, segnando diversi gol, e vinto una Supercoppa. Instaurai sin dal primo momento un bellissimo rapporto con i tifosi”.

Cosa che invece non è successo nella Juventus: “I bianconeri mi hanno mandato via, il Benfica mi ha preso: facile capire dove sta il cuore. Non ci fosse stato il Benfica, nonostante i tifosi bianconeri mi odino, avrei tifato Juve perché è una squadra italiana, la più forte. Il Benfica, però, è speciale”. Andando sulla sfida Miccoli afferma: “Tutte e due le sfidanti sognano la Coppa, tutte e due hanno i mezzi per farcela. Chi supera il turno vincerà anche il trofeo perché Siviglia e Valencia non sono alla pari”.

Leggi anche — > Miccoli insulta Falcone:” Chiedo scusa, non sono un mafioso”

Leggi anche — > Europa League Benfica-Juventus: Probabili Formazioni e Diretta Tv