Europa League, Benfica-Juventus: precedenti e statistiche

Dall’urna di Nyon sono state sorteggiate le quattro squadre che giocheranno le semifinali di Europa League. La sfida più affascinante è senza ombra di dubbio quella tra Benfica e Juventus. Le due squadre erano date come le due contendenti al titolo solo che la sorte di Nyon ha voluto che si scontrassero in semifinale.

Le due squadre hanno qualcosa in comune, infatti i portoghesi hanno appena vinto il campionato nazionale mentre la Juventus è vicina alla conquista del terzo titolo consecutivo, inoltre le due sfidanti sono arrivate entrambe terze nei rispettivi gironi di Champions League ma hanno ovviato al problema facendo un cammino trionfante in Europa League.

Gli uomini di Antonio Conte vogliono superare l’ostacolo Benfica per giocare la finale proprio allo Juventus Stadium ma non sarà facile dato che i portoghesi rappresentano un ostacolo pericoloso,  forti del titolo di vice-campioni di Europa League, sconfitti solamente dal Chelsea nella finale dello scorso anno. Gli iberici hanno in Rodrigo e Cardozo due terminali offensivi di alto livello che possono creare non poche difficoltà alla difesa bianconera.

I precedenti in Europa fra i due team sono quattro, Juventus e Benfica si sfidarono per la prima volta in semifinale della Coppa Campioni 67-68 dove la Juventus di Herrera perse 2-0 in casa dei portoghesi che poi  vinsero anche nella gara di ritorno a Torino per 0-1 con rete di Eusebio. Venticinque anni dopo Benfica-Juventus si ripete nei quarti di finale Coppa Uefa dove la trasferta al “Da Luz” fu ancora amara per la Vecchia Signora che perse per 2-1. Tuttavia i bianconeri reagirono alla sconfitta riuscendo a sconfiggere i portoghesi per 3-0 al “Delle Alpi” sino ad arrivare a vincere la Coppa Uefa del 1993 contro il Borussia Dortmund in finale.

Più recenti sono le amichevoli fra la Juventus e il Benfica. La prima amichevole risale al 2005 in Portogallo con una splendida rete di Zlatan Ibrahimovic mentre la seconda ed ultima amichevole si tenne  a Ginevra nel 2012 dove il match si concluse per 1-1 con gol di Cardozo e Krasic.

Leggi anche –> Europa League, Benfica-Juventus: arbitra il turco Cakir

Leggi anche –> Focus sul Benfica, avversario della Juventus in Europa League