Europa League, Juventus contro il Benfica: Cardozo fa paura

La Juventus è stata sorteggiata contro il Benfica in semifinale di Europa League. Una sfida che comunque una serie di pericoli per la squadra allenata da Conte che non può assolutamente sottovalutare l’avversario se vuole approdare in finale. Innanzitutto bisogna ricordare che i portoghesi sono stati finalisti lo scorso anno e che nel loro palmares hanno numerosi titoli nazionali e internazionali.

Un avversario dalla lunga tradizione che presenta tra le proprie fila un vero e proprio spauracchio. Il suo nome è Cardozo: l’attaccante paraguayano è il punto di riferimento per l’intera squadra e da solo può far male alle difese avversarie. I portoghesi giocano con un 4-2-3-1 e hanno tra le propria fila due centrali di enorme esperienza come Garay e Luisao.

La nota negativa per i lusitani viene però del terzino sinistro Silvio che si è infortunato contro l’Az Alkmaar e ha riportato la frattura di tibia e perone che gli farà saltare l’intera stagione. A favore della Juventus poi ha giocato anche il sorteggio perché l’andata si giocherà allo stadio Da Luz, 24 aprile, mentre il ritorno è programmato allo Stadium il 1 maggio.

Leggi anche — > Sorteggio Semifinali Champions League 2013-2014: gli accoppiamenti