Il Sassuolo ha ottenuto la licenza Uefa. L’ultima speranza per il Milan di qualificarsi all’Europa League è quindi vincere la finale di Coppa Italia del prossimo 21 maggio contro la Juventus.

Una vera impresa per gli uomini di Cristian Brocchi, che dovranno cambiare completamente atteggiamento rispetto a quello visto contro la Roma sabato sera. Il sesto posto è andato, meritatamente, ad un Sassuolo da applausi: una squadra giovane, italiana e piena di energie, oltre che una società sana e che ha avuto la pazienza di crescere gradualmente negli ultimi anni tramite acquisti oculati e grossi investimenti da parte del patron Squinzi.

“A seguito dell’esame di tutta la documentazione prodotta dalla società comprovante il rispetto dei criteri economici, legali e infrastrutturali – si legge in un comunicato della Federazione – la Commissione di primo grado delle Licenze UEFA presso la FIGC ha deliberato di rilasciare ad U.S. Sassuolo Calcio la licenza valida per la stagione sportiva 2016/2017”.

Ora in casa neroverde tifano Juventus, mentre in casa rossonera ci si prepara ad una finale rovente.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Milan, Hyndman nuovo obiettivo

Di Stefano: “Il Milan deve cambiare storia”