Evra è della Juve: 2 milioni al Manchester e 3,5 al giocatore

Dopo Alvaro Morata e Juan Manuel Iturbe (che verranno ufficializzati e presentati nei prossimi giorni) la Juventus chiude anche un’altra, importantissima operazione di mercato. La dirigenza bianconera ha infatti trovato l’accordo con il Manchester United per il passaggio in bianconero del difensore francese Patrice Evra, che ha già militato in Italia tra il ’98 e il 2000 con le maglie di Marsala e Monza.

L’accordo è stato raggiunto sulla base di un conguaglio di due milioni di euro che il Club Campione d’Italia verserà a quello inglese, mentre il difensore classe 1981 percepirà un ingaggio di 3,5 milioni netti a stagione per le prossime due stagioni.

Per la Juve si tratta di un colpo importante, soprattutto in ottica Europea: Evra ha infatti scritto la storia recente del Manchester United, rivelandosi fondamentale nella vittoria della Champions League nel 2007-2008. Il suo contributo alla squadra bianconera, data la sua esperienza, non sarà dunque esclusivamente tecnico.

L’ufficialità dovrebbe arrivare nei prossimi giorni, probabilmente all’inizio della prossima settimana, quando (in corrispondenza con l’inizio del ritiro di Vinovo) la Vecchia Signora ufficializzerà anche Morata e Iturbe.

Leggi anche –> Iturbe è della Juve per 25 milioni: Lunedì l’ufficialità

Leggi anche –> Mercato Juve 2014-15: Evra e Morata quasi ufficiali

Leggi anche –> Calciomercato Juve: acquisti e trattative al 10 Luglio 2014