Ex Calciatori Inter, l'Atl. Paranaense licenzia Adriano: il brasiliano si ritira dal calcio?

Adriano, ex attaccante dell’Inter, è stato licenziato dal suo nuovo club, l’Atletico Paranaense che non ha digerito gli ultimi comportamenti dell’attaccante. Negli ultimi due giorni, infatti, il bomber non si era presentato al campo d’allenamento ed era stato avvistato a far baldoria in un noto locale di Curitiba. Da qui la decisione del club di agire con la risoluzione del contratto, comunicata attraverso il proprio sito ufficiale.

Per Adriano, col campionato brasiliano alle porte, sarà ora difficile trovare una squadra che gli dia nuovamente fiducia tant’è che da più parti si vocifera di un suo clamoroso ritiro dal mondo del calcio, a soli 32 anni, dopo una carriera letteralmente buttata alle ortiche a causa di una condotta di vita non proprio esemplare.

L’avventura con l’Atletico Parananese è durata solo 4 partite, di cui una da titolare, in cui Adriano ha avuto giusto il tempo di mettere a segno un gol in Copa Libertadores dopo due anni di assenza dai campi. Un gol inutile, che non aveva salvato la squadra dall’eliminazione e che non è servito nemmeno ad Adriano per salvare il suo contratto.

Leggi anche–> Adriano torna al gol in Copa Libertadores

Leggi anche–> Adriano torna a giocare dopo 2 anni!