Ex Calciatori Inter, Zamorano: "Vorrei lavorare per Thohir"

Uno degli ex calciatori più amati della storia dell’Inter è sicuramente Ivan Zamorano, attaccante cileno che in coppia con Ronaldo regalò a Moratti nel 1998 il suo primo trofeo da presidente conquistando la Coppa Uefa contro la Lazio a Parigi in una finale nella quale l’attaccante realizzò il primo dei tre gol nerazzurri.

Nelle ultime ore, Zamorano è tornato sotto i riflettori proponendosi apertamente a Thohir per un incarico nel club: “Ho mantenuto i contatti con Zanetti, siamo grandi amici e attraverso lui mi informo sulla situazione dell’Inter. Thohir? Non lo conosco, ma l’anno scorso sono venuto a Milano e ho incontrato sia Javier che il presidente Moratti. Mi resterà sempre nel cuore e spero un giorno di poter lavorare con questo club.”

Zamorano esprime anche un giudizio sul rendimento annuale della sua ex squadra: “La mia idea sulla stagione? E’ un anno di transizione, specie per Mazzarri che è alla prima stagione alla guida dell’Inter. Ci sono buoni presupposti per il futuro, ma servono rinforzi di qualità e quantità.” 

Infine, impossibile non parlare del protagonista di questi ultimi giorni, Mauro Icardi: “E’ giovane e deve migliorare, ma i presupposti per fare bene ci sono tutti. Poi per lottare a grandi livelli serve comunque esperienza e maturità”.

Leggi anche–> Che fine ha fatto Ivan Zamorano?