Ex Giocatori Inter, Veron: "Mazzarri merita rispetto"

L’ex giocatore dell’Inter, Juan Sebastian Veron, ha rilasciato ad un noto portale di calciomercato alcune dichiarazioni nelle quali ha smentito alcune parole che gli sono state attribuite nei giorni scorsi con le quali avrebbe criticato Mazzarri e il suo connazionale Alvarez, ritenuto non idoneo per la causa nerazzurra ed inferiore al talento Mateo Kovacic.

La Brujita ci ha tenuto a specificare che, in realtà, è tutto falso: “Queste parole sono falsissime. Non so da quanto tempo è che non parlo con i giornalisti, sia italiani che argentini. E neanche mi ricordo da quanto non parlo dell’Inter… Ci tengo a smentire tutto e a confermare che sono rimasto sorpreso da ciò. Non so dove siano uscite queste dichiarazioni e chi le abbia messe in circolazione. Chi si è permesso di fare una cosa simile ha sbagliato perché è tutta una bugia perché io non ho mai detto quelle cose dell’Inter, di Alvarez e di Walter Mazzarri. Non ho parlato con nessuno”.

In particolare, questa la considerazione dell’ex Parma e Lazio su Mazzarri“Devo essere sincero, non conosco bene Mazzarri quindi non mi sarei permesso di esprimere pensieri negativi su di lui. Non so come lavora, ma ho rispetto per lui perché sta allenando l’Inter e ha vissuto una carriera piena di meriti. Non sono nessuno per dire se Mazzarri è preparato o meno”.

Invece, sul pomo della discordia Alvarez questo il suo chiarimento: “Indipendentemente dal gradimento o meno tecnico, non potrei mai dire che Alvarez è da fischiare o colpevole di qualcosa. Lui è all’Inter perché se lo merita. Ribadisco che era tanto tempo che non parlavo dell’Inter”.

Leggi anche–> Mazzola su Kovacic: “Non gioca? Dobbiamo guardare l’allenamento…”

Leggi anche–> Bergkamp: “L’Inter mi tradì”

Leggi anche–> Figo sull’Inter: “Squadra non competitiva in Italia e in Europa”