Ex Milan, Ibrahimovic: clamoroso ritorno a parametro zero?

Il tormentone Zlatan Ibrahimovic, ex Milan, è durato tutta l’estate, ma alla fine il tutto si è concluso con un nulla di fatto. Il club di Via Aldo Rossi, comunque, non ha mai abbandonato del tutto l’idea di riportare a Milanello l’attaccante di Malmo. E, infatti, come riportato dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, l’arrivo dello svedese, a giugno, non è da escludere. Ricordiamo che il club rossonero, in estate, ha fortemente trattato con il giocatore per assicurarsi le sue prestazioni sportive, spalmando su due o più anni il suo ingaggio faraonico residuo (16 milioni di euro). Ma, nonostante l’imminente scadenza di contratto a Giugno, il club parigino chiese un indennizzo e quindi la trattativa si arenò.

L’ex attaccante di Ajax e Barcellona, dunque, si libererà a Giugno 2016 a parametro zero. E, secondo quanto dichiarato dal suo agente Mino Raiola, ci sono anche altre squadre che hanno puntato il suo assistito. E, ancora una volta, la decisione finale spetterà al giocatore, che dovrà decidere dove concludere la carriera.

A questo punto, per battere la concorrenza e realizzare il sogno dei tifosi, che hanno sperato fortemente di rivedere Zlatan vestire la maglia rossonera, diventa categorica la qualificazione in Champion’s League, una competizione tanto bramata dallo svedese e che ancora manca nel suo palmares personale.

Leggi anche: