Nessun ritorno al Milan per Ibrahimovic: a fine stagione appenderà le scarpe al chiodo, ma resterà al Paris Saint-Germain.

Mattinata di grandi annunci per Zlatan Ibrahimovic e il Paris Saint-Germain. Il buongiorno oggi è arrivato con un tweet del calciatore, attraverso il quale ha annunciato il suo addio alla squadra francese: “domani la mia ultima partita al Parco dei Principi. Sono arrivato come un re, me ne vado come una leggenda”. Poco dopo la notizia è stata ufficializzata dal club con una nota sul loro sito ufficiale, nella quale si annuncia che il calciatore lascerà sì il campo del PSG, ma non la squadra: grazie a un accordo tra la società e il suo agente, Ibra ha ottenuto un ruolo manageriale.

Qualche giorno fa circolava la voce di un possibile ritorno di Zlatan al Milan, ma anche delle sue preoccupazioni per i figli che, ormai cresciuti, avrebbero potuto aver dei problemi ad ambientarsi in una nuova nazione. La situazione è stata risolta rimanendo in Francia con un nuovo ruolo al Psg.

LEGGI ANCHE:

Ibrahimovic al Milan? I tifosi dicono no
Milan, Wegerup: “Le parole di Ibrahimovic non sono un’apertura”