Ha parlato a Milan Channel l’ex giocatore Shevchenko che ha rilasciato dichiarazioni in merito al presidente del Milan Silvio Berlusconi e in merito alla cessione del suo ex club, il Milan.

Ecco le sue dichiarazioni a Milan Channel:

Per me il Presidente Berlusconi è una persona speciale, tanti anni al Milan, tante vittorie. Forse è arrivato il momento di prendere la decisione di cedere la proprietà, se il Presidente ci ha pensato vuol dire che questo è il meglio per lui. Quando sono arrivato al Milan, avevano cambiato diversi allenatori, non si arrivava da un bel periodo. Quando non arrivano i risultati la Società e i tifosi non sono contenti. Quando cambi tanti allenatori diventa più difficile trovare la strada giusta per aprire un nuovo ciclo. È un momento così, bisogna incitare e avere la pazienza di aspettare. Sicuramente i soldi sono importanti nel calcio, senza soldi non puoi prendere giocatori importanti. Quando si cambia la proprietà però bisogna valutare anche la dirigenza e trovare le giuste persone per fare un buon progetto, non so se ci saranno o meno cambiamenti, i soldi sono importanti ma non sono tutto”.