Ex Milan, Shevchenko: "Mihajlovic? Un grande allenatore"

Andriy Shevchenko, storico ex attaccante del Milan, ha rilasciato delle dichiarazioni a Marca, quotidiano spagnolo di Madrid, sul suo passato rossonero e sul momento attuale della squadra allenata da Mihajlovic: “Gli ultimi anni sono stati complicati. È un club in transizione, hanno cercato di trovare l’allenatore giusto, i giocatori giusti ed i proprietari stanno cercando di investire maggior denaro adesso”.

La vittoria contro la Lazio è stata un grande risultato, i sogni di gloria stanno tornando. Il Milan è stato uno dei migliori club al mondo negli ultimi venticinque anni, insieme a Manchester United, Real Madrid, Barcellona, Chelsea e Bayern. Sono sicuro che torneranno presto in auge. I miei ex allenatori? Ho avuto la fortuna di lavorare con Ancelotti, Cesare Maldini, Mourinho e Lobanovsky; tutti mi hanno lasciato qualcosa. Ancelotti è un gran manager ed una grande persona, tutti i giocatori hanno un grande rapporto con lui”.

MihajlovicUn grande allenatore, un’ottima persona. Possiede le qualità che necessita un allenatore rossonero. Sa quello che sta facendo, possiede un carattere forte e grande speranza. Non ha mai giocato nel Milan, ma nell’Inter si: conosce, quindi, la rivalità. Il momento migliore della mia carriera? La vittoria della Champions League nel 2002/2003, all’Old Trafford”.

Leggi anche: