Fair Play Finanziario, Uefa: per Inter e Roma multa e rosa ridotta

Arriva il verdetto da parte dei giudici Uefa per l’Inter e la Roma in merito al mancato rispetto del fair play finanziario. Cattive notizie per le due italiane, colpite a suon di multe salate. Va peggio alla milanese che dovrà pagare ben 20 milioni di euro: 6 subito e 14 con la condizionale. Thohir ha patteggiato, ma comunque la sanzione è pesante. Prevista inoltre  la riduzione della rosa nerazzurra per le coppe nei prossimi due anni: 21 giocatori il primo anno, 22 il secondo.

Per la Roma la sanzione è più leggera, anche se saranno 6 i milioni da pagare: 2 subito e 4 soggetti a condizionale. Ridotta anche per i giallorossi la rosa per il prossimo anno nelle coppe:  da 25 passa a 22 giocatori nella prossima stagione. La restrizione della sarà ridotta dalla stagione 2016/17 se i giallorossi rispetteranno i ‘paletti’ finanziari imposti dalle nuove regole. Per le prossime due stagioni il club giallorosso non dovrà avere un deficit complessivo superiore ai 30 milioni.

Questi i verdetti che hanno colpito le due squadre italiane che si ritrovano adesso a rispettare le future norme imposte dalla Uefa se vorranno evitare in futuro tali multe.

Leggi anche: