Federcalcio Contro Juventus: Chiesti i danni per Calciopoli

VOTA QUESTA NOTIZIA

E adesso la Federcalcio chiede i danni alla Juventus. Sembra essersi rovesciata ancora una volta la storia legata allo scandalo Calciopoli, con la Federazione che porterà in tribunale la Juventus. Nel 2011 la Juventus presentò al Tar una richiesta di risarcimento danni per 443 milioni di euro, con tutta una trafila che ha portato alla sentenza di marzo, quella definitiva pronunciata dalla Cassazione (che fa il pari con quella di luglio, relativamente a Giraudo).

Inizialmente pareva che Tavecchio ed Agnelli, in rappresentanza della FIGC l’uno e della Juve l’altro, stessero dialogando per giungere a compromessi e per chiudere, finalmente e definitivamente, questa brutta pagina di sport italiano. Invece no: adesso la Federazione chiede i danni ai bianconeri che, tramite il proprio presidente, avevano diffuso le parole: “ci sono realtà che hanno saputo con scaltrezza generare il consenso di un sistema autoreferenziale”, “ci auspichiamo che si arrivi a a un’accelerazione della spinta riformatrice nelle componenti costitutive del calcio italiano favorendo il naturale ricambio degli uomini, per non passare altri cinque anni a elencare quello che si dovrebbe fare ma nessuno fa”. Ecco, dunque, l’ultima causa del fastidio che prova Tavecchio, che ora chiede i danni alla Juve.

Leggi anche –> La sentenza di marzo: Moggi prosciolto

Leggi anche –> Quando, invece, fu assolto Giraudo