Fernando Torres all'Atletico Madrid: il comunicato ufficiale

In Spagna lo aspettavano con ansia ed ecco giungere finalmente il comunicato ufficiale dell’Atletico Madrid che annuncia il ritorno di Fernando Torres tra i Colchoneros. Il Niño arriva alla corte di Diego Simeone con la formula dello scambio in prestito che vede Alessio Cerci lasciare la penisola Iberica per far ritorno in Italia, al Milan.

L’accordo, raggiunto dalle due società proprio nella vigilia di Natale a seguito di una telefonata di Adriano Galliani al presidente dell’Atletico, si articola in un prestito di 18 mesi con scadenza fissata nel giugno 2016. Il Milan, secondo tale accordo, dovrebbe continuare a pagare lo stipendio di Torres, l’Atletico Madrid, invece, si farà carico di quello di Alessio Cerci. Intanto in casa Atletico è stato dato l’annuncio con un: “Bentornato Fernando”.

Di seguito il testo del comunicato ufficiale: “L’attaccante ha debuttato nel 2001 con la maglia rojiblanca, a poco più di 17 anni, disputando un totale di 244 partite e realizzando 91 gol. Torna all’Atletico Madrid a seguito dell’accordo col Milan che prevede l’arrivo del giocatore in prestito per una stagione e mezzo. La firma dipenderà dal superamento delle visite mediche a cui il giocatore dovrà sottoporsi per incorporarsi con il resto della squadra. L’ingaggio arriverà il 5 gennaio, giorno di apertura del calciomercatomercato”.

Leggi anche: