Figc, Barbara Berlusconi: "Nuove idee più importanti di tessere e voti"

Rinnovamento e nuove idee, è questa la richiesta di Barbara Berlusconi alla Figc che in questi giorni sta lavorando all’elezione del nuovo presidente federale. La figlia del presidente del Milan, Silvio Berlusconi, sta muovendo i primi passi in tale direzione con la società rossonera, Casa Milan e il progetto sul nuovo stadio ne sono testimoni, e si augura che anche la Lega Serie A possa percorrere un simile cammino.

A distanza di qualche giorno Barbara Berlusconi torna dunque nuovamente alla carica ed esprime il suo pensiero su quella che dovrebbe essere la nuova Federazione Italiana Giuoco Calcio. “Servono persone con idee nuove e coraggiose – dichiara Lady BE’ molto più importante discutere su idee e programmi per rilanciare il nostro calcio che è in grande crisi, piuttosto che su tessere e voti di cui si disporrebbe”.

Rimarca il bisogno di cambiamento e la necessità di affidare la nuova carica di presidente a un candidato che “vada in maniera convinta nel senso del rinnovamento e del cambiamento che viene dal Paese. Una candidatura che sia credibile“.

 

Leggi anche: