Finale Champions League 2016, Real-Atletico: vince ancora una spagnola

La finale di Champions League 2016 sarà totalmente iberica, il derby RealAtletico: é sicuro che vince ancora una spagnola.

La finale di Champions 2016, in programma il 28 maggio a San Siro, vedrà ancora una volta la Spagna a farla da padrone, visto che sarà, come nel 2014, il derby di Madrid tra Real e Atletico l’atto conclusivo della competizione. Se da un parte i colchoneros si sono letteralmente sudati l’accesso battendo le favoritissime Barcellona e Bayern Monaco, i blancos hanno avuto un cammino decisamente più agevole.

Ciò che balza all’occhio, però, é il dominio tutto spagnolo nelle competizioni europee: le ultime due finali (sempre Real-Atletico nel 2014, vittoria delle merengues; Barcellona-Juventus nel 2015, successo blaugrana) sono state vinte da due squadre iberiche, e anche quest’anno la coppa dalle grandi orecchie sarà appannaggio di una spagnola, peraltro col replay della finale tutta madrilena di duw anni fa. Per non parlare del dominio del Siviglia in Europa League, già vincitore delle due scorse edizioni e probabile finalista in questa.

Quale prospettiva? La Spagna domina ormai da tempo in ambito europeo, e difficilmente potrà esserci un mutamento in tempi brevi: strapotere spagnolo che però prima o poi dovrà attenuarsi, per far spazio a un nuovo ciclo, si spera italiano.

Leggi anche: